sabato 31 gennaio 2015

CIALDONI:



Questi sono dolci tipici del paesino di mio marito Talla in Toscana.Nelle sere fredde di gennaio, sopratutto nel giorno della befana, anziani e giovani si riunivano intorno ad un camino , dove con ferri fatti fare appositamente per ogni famiglia , passavano ore a cuocerli e raccontarsi storie.
Io purtroppo è da poco che conosco questa tradizione, ma grazie a i miei suoceri ho potuto rivivere quelle emozioni del passato. Anche quest'anno per la sera della befana ci siamo riuniti, tre generazioni,intorno al camino condividendo storie tradizioni.




Dosi per 40 cialdoni circa :

• 5 uova
• 250g di farina
• 150g di zucchero
60ml di latte
• mezzo bicchierini di vinsanto
• un cucchiaino di anicini (opp. due cucchiai di sanbuca)
• un pizzico di sale
• mezza bustina di lievito per dolci

• panna montata per riempire

Miscelare tutti gli ingredienti, lasciare riposare per 10 minuti, poi iniziare a fare i cialdoni mettendo una cucchiaita di composto nei ferri ben caldi  ( scaldati direttamente nel caminetto) e facendoli cuocere sul fuco per 3-4minuti girando i ferri una volta, poi togliere arrotolare, lasciare freddare e servite con panna montata.


Ingredienti semplici e genuini che rimandano al passato e una  ricetta tradizionale che rimarrà nei nostri cuori per sempre....