venerdì 29 maggio 2015

CORNETTI SFOGLIATI INTEGRALI CON CREMA AL PISTACCHIO DI BRONTE




Da quando è nata la mia Dori (la mia p.m.) 9 mesi fa non ho più smesso di accudirla e nutrirla in modo che lei cresca bene , sana e in ottima forma.... :-) ....e soprattutto che mi possa dare delle ottime soddisfazioni come quella di oggi.....Adoro quando la mia Dori mi dimostra tutta la sua dolcezza.....

Dosi per 17-18 cornetti:

Per l'impasto :

-200g di pasta madre opp. come ho fatto io di esubero
-140g di farina w400
-110g di farina 0
-100g di farina integrale
-90g di zucchero
-1 tuorlo
-40g di acqua
-120g di latte
-vaniglia
-buccia grattugiata di arancia bio

Per la sfogliatura:

-250g di burro freddo (io ho usato quello tedesco del lidl ottimo)
-70g di farina 0

Mescolate tutti gli ingredienti per l'impasto in un robot da cucina (io 5' nel Bimby a vel spiga) fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, mettere in frigo per 1h.

Mescolare sempre con un robot da cucina il burro freddo con la farina, mettere il composto tra due fogli di carta forno e stenderlo leggermente , facendo attenzione a non riscaldare troppo il burro, mettere in frigo per 1h.

Stendere l'impasto in un rettangolo, metterci sopra il rettangolo di burro (che deve essere più piccolo di quello dell'impasto) e sovrapporre i lati,rimettere in frigo per 45'.






Togliere dal frigo e stendere ancora formando un rettangolo,poi fare le pieghe a tre pieghando prima un lato poi l'altro come in foto



 e mettere in frigo per 45',questa operazione va fatta per 3 volte.L'ultima volta formate un rettangolo alto 34 cm , dividetelo in due da 17cm e formate i triangoli.


incidete i triangoli alla base in modo che trattengano meglio la crema oppure le marmellate, riempiteli e rotolateli su se stessi dandogli la classica forma a cornetto.



Metteteli in una teglia ricoperta con carta forno,copriteli con pellicola e lasciateli lievitare fino a che saranno raddoppiati di volume (per i miei ci è voluto 16h),percui vi consiglio di lasciarli lievitare per tutta la notte.


Spennellare la superficie con un tuorlo , un po' di latte sbattuti e zucchero di canna,cuocere in forno a 175° per 15-20'...



...non vi dico il profumo nella mia cucina di prima mattina e la loro friabilità unita al sapore del pistacchio....WOW......



Con questa ricetta partecipo alla raccolta "La cucina dei desideri-i lievitati" del blog
La cascata dei sapori in collaborazione co AntoCrea