giovedì 14 maggio 2015

TRITTICO DI CANNOLI SICILIANI







Anche quest'anno per le vacanze estive non ho saputo resistere al richiamo del mare e dei sapori che questa isola ti lascia impressi nel cuore e nella mente.....e si per la quarta volta torno in terra di Sicilia...!!!
Non scorderò mai la prima volta a Pantelleria con i suoi colori e soprattutto i suoi odori di cappero e di uva..i damusi e il Passito bevuto fresco con il pesce appena pescato...
Non scorderò la seconda volta a Lampedusa, il suo mare con mille sfumature,l'accoglienza dei paesani e la Caponata di melenzane....
Come non scorderò mai Scopello con il suo parco naturale,la tonnara,ma soprattutto non scorderò mai il sapore dei fantastici Cannoli assaggiati nella pasticceria del posto.....

Con questo trittico ho voluto fare un omaggio alla Sicilia e ha tutte le emozioni che mi ha evocato ,mettendo sempre,dentro la ricetta, un po' di me.....e della mia terra....

Dosi per una decina di cannoli:

Per le cialde:

-150g di farina o
-1 cucchiaino di cacao amaro
-60g di zucchero
-30g di burro morbido
-1 albume
- 10g di Marsala ( io,essendo Toscana ho messo il vinsanto)
-30g di acqua
-un pizzico di sale

Per il ripieno:

-500g di ricotta fresca (direttamente dal pastore)
-crema di pistacchi di Bronte
-granella di pistacchi
-crema al caffè
-chicchi di caffè ricoperti di cioccolato opp. polvere di caffè solubile
-gocce di cioccolato

-zucchero a velo
-formine per cannoli
-teglia
-carta forno
-coppapasta di 8-10cm

Impastate tutti gli ingredienti per le cialde,l'impasto deve risultare morbido ed elastico,formare una palla e mettere a riposare in frigo per 1h.

Preriscaldare il forno a 180°

Togliere l'impasto dal frigo e stenderlo con un mattarello in uno spessore di 1-2ml,coppare con un coppapasta tondo del diametro di 8-10cm (io ho usato le formine per tortine) e arrotolarlo alla formina,chiudere i due lembi , sovrapponendoli ,con un po' di acqua.



Cuocere in forno per 15'

Togliere, lasciare freddare poi sfilate delicatamente le formine.



Suddividete la ricotta in tre ciotoline, nella prima metterete un cucchiaio (o più a seconda dei vostri gusti) di crema di pistacchi , nella seconda un cucchiaio di crema al caffè e nell'ultima le gocce di cioccolato,riempite i cannoli alternandoli con queste creme 


 e decorateli con granella di pistacchi,chicchi di caffè e gocce di cioccolato...e una spolverata di zucchero a velo.



Che sorprese mi regalera quest'anno Acitrezza..?..non vedo l'ora di scoprirlo...!!!


Con questa ricetta partecipo al Contest " Cannoliamo?!" del blog Magna e Tes


E al Contest "Cioccolato e ...ricotta" per il mese di maggio