giovedì 19 febbraio 2015

DANESI DI MONTERSINO:

          "RIVISIT":




Oggi ho voluto cimentarmi in una ricetta di pasticceria del maestro Luca Montersino presa dal libro "Peccati di Gola", rivisitando alcuni ingredienti.
Questa ricetta richiede una lunga lievitazione e per questo io ho iniziato ieri per finirla oggi,ma mai mi potevo immaginare che in questa giornata mentre in casa stanno crescendo morbidi fiocchi,anche dal cielo hanno iniziato a  scendere candidi fiocchi...Il lento cadere della neve fuori e gli odori di zucchero,arancia,cannella,vaniglia nella mia cucina mi riporta ancora ai giorni ormai passati delle festività dove tranquillità,gioia , allegria e condivisione animavano le giornate...ed un senso di pace ha preso il sopravvento....

Dosi per 10 danesi:

• 400g di farina 0
• 100g di farinaw400
• 50g di burro
• 70g di zucchero semolato
• 100g di lievito madre
• sale
• 2 uova piccole
• 150g di acqua
• mezzo cucchiaino di malto d'orzo
• succo di un arancio
• marmellata di cachi e vaniglia homemade
• pesche sciroppate homemade
• gelatina di mele e cannella homemade

La mattina rinfresco il lievito.
La sera ne prelievo 100g per fare l'impasto per le danesi.

Impasto: in una ciotola ammorbidire 100g di lievito con 50g di acqua e mezzo cucchiaino di malto d'orzo e lasciare riposare. Intanto mettere nella impastatrice  la farina, lo zucchero, le uova, il succo dell'arancia ed il lievito ammorbidito iniziate ad impastare unendo piano piano anche l'acqua e solo quando diventerà liscio ed elastico unite il burro ed infine il sale, impastate ancora per qualche minuto finché il composto non sarà omogeneo e quindi lasciate  a temperatura ambiente per una mezz'oretta e poi mettete in frigo per 10-12 ore.

La mattina seguente togliete l'impasto dal frigo, lasciatelo a temperatura ambiente per un ora, poi lavorare ancora un po con le mani su una spianatoia e quindi tiratelo a forma di rettangolo ad uno spessore di 3mm, rifilatelo con una rotella e quindi ricavate dei quadrati di 10cm per lato, incidete i 4 angoli del quadrato ma senza arrivare al centro. Ripiegate una punta si e una no verso il centro, in modo da ottenere una girandola, premendo bene al centro per fissare le punte.


mettetele su una teglia con carta forno, bucare al centro con i rebbi di una forchetta e metter in luogo tiepido mentre si finisce di fare le altre.
Una volta fatte tutte le danesi disporre al centro di ognuna un cucchiaino di marmellata e una pescha sciroppata,


 spennelate con un uovo sbattuto e cuocete in forno ventilato a 180° per 10-15 minuti. Togliere dal forno ,spennellare con la gelatina e servire.