domenica 8 marzo 2015

Winter Citrus upside down Re-Cake 2.0#2 :



Eccomi qua per la seconda Re-Cake 2.0..... come avevo promesso al gruppo , più agguerrita che mai..!!!
Anche se è palese,sia per chi l'ha già realizzata e anche sicuramente per chi la realizzerà,questa torta è fantastica,sprigiona degli aromi in cottura che poi si ritrovano tutti nel sapore.L'odore dolce degli agrumi che sentiamo dopo pochi minuti di cottura lo ritroviamo poi mentre la gustiamo accentuato dal cardamomo (e per quanto riguarda la mia torta dal lime).Avevo usato il cardamomo,in piccole dosi, fino ad ora solo per fare dei biscotti speziati (perché adoro lo spezie in primis cannella,zenzero ..ed ora posso aggiungere anche il cardamomo).
Ho conosciuto questa spezia tanti anni fa in un mio viaggio a Mauritius,quando un ragazzo del posto mi fece assaggiare una bevanda fatta appunto con il cardamomo ed altre spezie che ora però non ricordo...Questa torta si avvicina così tanto a quel sapore che mi ha riportato già al primo morso seduta li sulla spiaggia a mangiare Baby-ananas succosi e dolcissimi,noodles...e samosa...
Penso che questa torta rimarrà la mia Re-Cake preferita perché in un solo morso mi ha acceso sensi e sensazioni di vita vissuta e ricordi ormai lontani...



Dosi per una tortiera da 26cm tonda opp. per una teglia rettangolare da 28x20:
(tra parentesi le mie variazioni)

- 45g di burro
-100g di zucchero di canna (integrale)
-15g di miele
-10g di succo di limone
-5-6 fette sottili di arance ( rosse...direttamente dalla sicilia... ;-) )
-300g di farina (farina di Farro Monococco , la trovo particolarmente adatta per le torte e soprattutto la trovo direttamente al mulino a pochi km da casa mia)
-1 bustina di lievito per dolci
-1/2 cucchiaino di sale
-1/2 cucchiaino di cannella in polvere
-1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere (  semini di tre baccelli tritati con il batticarne)
-4 uova medie
-270g di zucchero semolato
-108ml di olio evo (olio di riso)
- 60ml di succo di arance rosse
-60ml di succo di agrume(lime)
-45g di latte
-10g vaniglia(semini di una bacca)
-5g di scorza d'arancia grattugiata

Preriscaldare il forno a 190° e foderare con carta forno la teglia(imburrata leggermente così la carta aderirà meglio).
In una casseruola fare sciogliere il burro con lo zucchero di canna,il miele e il succo di limone fino a che lo zucchero si sarà sciolto completamente, versare nella tortiera e disporre le fette di arancia.
In una ciotola mescolate la farina,la cannella,il cardamomo,il lievito e il sale e mettete da parte.
In un altra ciotola mescolate le uova,lo zucchero semolato,e l'olio poi piano piano aggiungete il succo d'arancia,del lime,il latte,la vaniglia e la scorza.
Mescolate il composto liquido con quello di farina a poco a poco rendendo tutto omogeneo.
Versate il composto nella tortiera e cuocete per 30-40 minuti,controllate sempre la cottura con uno stecchino.



Avanzandomi un po' di impasto ho fatto anche due tortine monoporzione...



Ho preso la locandina del mese di marzo da Sara del blog:


Mie considerazioni:
- Non so a voi ma a me più che un caramello e venuta una salsa mou (spettacolare)....forse per lo zucchero integrale opp. per la cottura su stufa a legna un pochino più lenta rispetto al fornello...non so!!!
-Avendo assaggiato prima le mini tortine si sentiva molto il sapore del cardamomo rispetto agli altri ingredienti e ho avuto un po' di paura che anche nella torta andasse un po' a coprire..invece non avevo condiderato la proporzioni e nella torta si è rivelato ben bilanciato..anzi a tirato fuori altri aromi unici.
-Gli ultimi 10 minuti di cottura ho tolto le mini tortine, abbassato il forno a 175° e ho coperto con un foglio di alluminio perché avevo paura che si bruciasse ...
-Buon viaggio nelle sensazioni a tutte.....!!!