sabato 11 giugno 2016

CRACKERS SENAPE E MIELE :

Dedicata a...


 
 

 
...tutte le persone che non amano fare sprechi...

E che quindi come me usano gli avanzi di qualsiasi  cosa per rinventare nuove ricette.

Questi crackers  nascono proprio così , ieri ho rinfrescato la mia pasta madre per fare il pane e  quella in più ho deciso di usarla per loro .

Effettivamente da quando  un'amica del Web Elena Raimondo ci ha concesso la sua ricetta dei "Simil-Ritz" li faccio puntualmente perché mio marito ne va matto e se li può portare comodamente al lavoro,  avendo così a portata di mano uno spuntino sano e buono.
Sono così semplici e veloci da fare che ormai li ho sperimentati in più versioni , prima con canapa , sia farina che con i semi , poi con spirulina e ora con  senape e miele.

 

Dosi per circa 30 crackers :

-200g di esubero (pasta madre in più)
-100g di farina (per questi ho usato la 0 , ma potete sbizzarrirvi con altri tipi di farina)
-un cucchiaino di miele (oppure un pizzico di zucchero)
-10g di sale
-60g di olio
-20ml di acqua
-1 uovo piccolo
-un cucchiaio di senape
-erbe essiccate (timo, erba cipollina, maggiorana, rosmarino)

Per spennellare una volta cotti :

-olio
-sale

Procedimento :

Spezzettare la pasta madre in una ciotola , unire la farina e l'acqua iniziare ad impastare unendo poi l'olio , l'uovo sbattuto ,la senape , il miele ed infine il sale e le erbe. 
Lavorare (io ho fatto tutto a mano in ciotola) fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. 
Formare una palla e lasciare riposare per 20 minuti.
Stendere l'impasto così ottenuto con un mattarello su di un piano infarinato formando un rettangolo da cui ricaveremo i nostri crackers con stampini appositi.
Una volta messi i crackers in teglia ,foderata di carta forno, li bucherelliamo con il fondo piatto di uno spiedino di legno , in modo che in cottura la lievitazione non sia eccessiva. 
Cuociamo a 200°c forno statico per 10-15 minuti.
Togliere e una volta raffreddati spennellare con un po di olio e qualche granello di sale.
Sono ottimi da soli ma serviti come aperitivo con un ciuffetto di maionese e un cappero sono Super....Wow

 

Con questa ricetta partecipo al Contest di"Sedici l'alchimia dei sapori"


 per la categoria senapati con l'abbinamento senape-miele preso dal Blog STUZZICHEVOLE di Irene